clicca per info

MODUGNO: ABBATTIMENTO DEL "BUBBONE" DEL QUARTIERE CECILIA, VIA AI LAVORI

Ore contate per il cosiddetto "bubbone" del Quartiere Cecilia, un palazzo abusivo di sei piani il cui abbattimento viene chiesto dai cittadini da 50 anni. Da domani 19 Settembre al via i lavori di abbattimento...

MODUGNO: ISTITUITA L'ISOLA ECOLOGICA ITINERANTE

A Modugno parte la sperimentazione del servizio di Isola Ecologica Itinerante. Ecco le zone servite...

CASALE DI BALSIGNANO: FIRMATO PROTOCOLLO D'INTESA PER LA VALORIZZAZIONE

Il Sindaco di Modugno, Nicola Magrone, e il Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Città Metropolitana di Bari, Luigi La Rocca, hanno sottoscritto venerdì 30 agosto il Protocollo d'Intesa "per la valorizzazi...

MODUGNO: IL 7 SETTEMBRE "UN ALBERO PER L'AMAZZONIA"

La cittadinanza modugnese è invitata, sabato 7 settembre, nei pressi della scuola di via Imbriani alle ore 10:30. Chi vuole porti un seme, un alberello da piantare per partecipare all'iniziativa "Un albero per l'Amazzonia"...

MODUGNO: VISIBILI A TUTTI I RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI EMERSI DURANTE I LAVORI A PALAZZO SANTA CROCE

Si sono concluse le opere per la valorizzazione e la fruizione dei ritrovamenti archeologici emersi a Palazzo Santa Croce (sede del Comune) durante i lavori per la riqualificazione del chiostro dell’ex Monastero da adibire a “Polo Cult...

MODUGNO: TROVATO MORTO IL 52ENNE SCOMPARSO DA ALCUNI GIORNI

Nella serata di ieri il tragico ritrovamento di Biagio, detto Gino, scomparso dal 20 agosto...

MODUGNO: ARRESTATO PRESUNTO BOSS PER TENTATO OMICIDIO

I Carabinieri di Modugno hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il presunto boss del quartiere San Paolo e capo del clan, ritenuto responsabile di tentato omicidio con l’aggravante del metodo mafioso...

52ENNE SCOMPARSO A MODUGNO: L'APPELLO DEI FAMILIARI PER RITROVARE GINO

E' scomparso da due giorni da Modugno il 52enne Biagio, detto Gino. L' appello dei familiari...

17ENNE DI MODUGNO COLPITO DA ANEURISMA, SALVATO AL SS ANNUNZIATA DI TARANTO

Un 17enne modugnese colpito da aneurisma cerebrale è stato operato con successo all'Ospedale Santissima Annunziata di Taranto...

  • MODUGNO: ABBATTIMENTO DEL "BUBBONE" DEL QUARTIERE CECILIA, VIA AI LAVORI

    Mercoledì 18 Settembre 2019 12:38
  • MODUGNO: ISTITUITA L'ISOLA ECOLOGICA ITINERANTE

    Giovedì 12 Settembre 2019 15:51
  • CASALE DI BALSIGNANO: FIRMATO PROTOCOLLO D'INTESA PER LA VALORIZZAZIONE

    Mercoledì 04 Settembre 2019 15:54
  • MODUGNO: IL 7 SETTEMBRE "UN ALBERO PER L'AMAZZONIA"

    Mercoledì 04 Settembre 2019 15:09
  • MODUGNO: VISIBILI A TUTTI I RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI EMERSI DURANTE I LAVORI A PALAZZO SANTA CROCE

    Mercoledì 28 Agosto 2019 16:24
  • MODUGNO: TROVATO MORTO IL 52ENNE SCOMPARSO DA ALCUNI GIORNI

    Venerdì 23 Agosto 2019 08:58
  • MODUGNO: ARRESTATO PRESUNTO BOSS PER TENTATO OMICIDIO

    Giovedì 22 Agosto 2019 15:56
  • 52ENNE SCOMPARSO A MODUGNO: L'APPELLO DEI FAMILIARI PER RITROVARE GINO

    Giovedì 22 Agosto 2019 12:16
  • 17ENNE DI MODUGNO COLPITO DA ANEURISMA, SALVATO AL SS ANNUNZIATA DI TARANTO

    Martedì 20 Agosto 2019 14:14

modugno-SUPERHERO

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie MODUGNO: ASSALIRONO I PROPRIETARI DI UNA SALA SCOMMESSE, ARRESTATE SEI PERSONE

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

MODUGNO: ASSALIRONO I PROPRIETARI DI UNA SALA SCOMMESSE, ARRESTATE SEI PERSONE

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 14 Giugno 2019 20:36

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari nella mattinata di venerdì 14 giugno 2019 hanno eseguito 6 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di alcuni ritenuti responsabili di aver preso parte ad una rapina ai danni di una sala scommesse di Modugno.



I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari questa mattina hanno eseguito 6 ordinanze di custodia cautelare (4 O.C.C. in carcere  e 2 O.C.C. ai domiciliari) emesse dal GIP del Tribunale di Bari (Dott.ssa Maria Teresa Romita) su richiesta della locale Procura della Repubblica (PM, dott. Marcello Barbanente),  nei confronti di P.N. 35enne, I.A. 41enne, L.G., 39enne, M.M.32enne, C.G., 35enne e B.G., 39enne, ritenuti responsabili di aver preso parte ad una rapina ai danni di una sala scommesse di Modugno.

I reati contestati sono quelli di rapina ed estorsione in concorso e sono stati  commessi in Modugno il 31 marzo 2019.

Numerosi i riscontri forniti all’ Autorità Giudiziaria  comprovati da immagini acquisite dal circuito di videosorveglianza interno della sala scommesse.

Alle risultanze investigative fin qui riportate,  venivano aggiunte le dichiarazioni rese dalle vittime che hanno collaborato alle indagini e che hanno permesso di ricostruire l’aggressione contribuendo a fornire gli elementi per individuare le responsabilità di ciascuno dei sei indagati,  fornendo ulteriori particolari su quanto già svelato dalle indagini.    

I soggetti, dopo aver trascorso la serata del 31 marzo all’interno della sala scommesse di Modugno ed aver consumato bevande e giocato alle “slot machines”, perdendo una cospicua cifra di denaro,  hanno minacciato il gestore ed il proprietario dell’esercizio commerciale e con  violenza, sotto la minaccia di morte, si facevano consegnare la somma di 3000 euro, frutto dell’incasso giornaliero, allontanandosi poi dal locale.

Concordando con la tesi investigativa fornita dai militari della Compagnia di Modugno, che hanno condotto le indagini, il GIP del Tribunale di Bari ha emesso  6 provvedimenti (nei confronti dei primi quattro prevedendo la custodia cautelare in carcere, per gli ultimi due gli arresti domiciliari) che sono stati subito eseguiti dai militari operanti, in un’operazione nella quale sono stati impiegati circa 40 Carabinieri.

 

 

 

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

3822745
OggiOggi278
IeriIeri2697
Questa settimanaQuesta settimana8140
Questo meseQuesto mese47170
TotaleTotale3822745
Modugnonline.it