clicca per info

MODUGNO - CAMPO SPORTIVO: AL COMUNE 75MILA EURO PER LA COPERTURA DEGLI SPALTI

Il Comune di Modugno riceverà un finanziamento di 75.000 euro per ripristinare la copertura del campo sportivo comunale...

MODUGNO: I CONSIGLIERI DI MINORANZA CHIEDONO CHIARIMENTI SULL'AGITAZIONE SINDACALE DEI DIPENDENTI COMUNALI

Le sigle CGIL, CISL e UIL hanno comunicato l'avvio di un'agitazione sindacale dei Dipendenti comunali di Modugno e di un'assemblea della Polizia Locale, tramite delle comunicazioni protocollate il 10 e 14 Gennaio 2019. I Consiglieri di...

MODUGNO: AL VIA LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA AGLI IMPIANTI DEL MERCATO COPERTO

Aggiudicati i lavori di manutenzione straordinaria degli impianti del mercato coperto comunale, sito in via Padre Annibale Maria di Francia...

MODUGNO - BEFANA DELLA SOLIDARIETA': RACCOLTI OLTRE 4 QUINTALI DI GENERI ALIMENTARI

L'iniziativa "La Befana della Solidarietà", giunta alla sua sesta edizione, ha raccolto quest'anno oltre 4 quintali di generi alimentari...  

MODUGNO: "LA BEFANA DELLA SOLIDARIETA' " RINVIATA A DOMANI 12 GENNAIO

A causa dell'allerta meteo degli scorsi giorni, l'iniziativa benefica "La Befana della Solidarietà" ,prevista per sabato 5 gennaio, è stata rinviata a sabato 12 gennaio 2019...    

MODUGNO: NELLA NOTTE ASSALTO A TABACCHERIA IN CORSO VITTORIO EMANUELE

Ancora un furto con scasso nel corso della scorsa notte a Modugno. Presa di mira una Tabaccheria in Corso Vittorio Emanuele...

A MODUGNO LA PRIMA VELOSTAZIONE IN PIAZZA DE NICOLA

Lo scorso 31 dicembre la Giunta Comunale ha approvato il progetto esecutivo della prima velostazione, o ciclo-stazione, a Modugno. Sarà realizzata in Piazza E. De Nicola. Di seguito i dettagli ed i rendering del progetto...

MODUGNO: SERVIZIO SOSTITUTIVO BIBLIOTECA PRESSO LA SCUOLA CASAVOLA - D'ASSISI

Il Comune di Modugno rende noto che il servizio sostitutivo della Biblioteca Comunale è attivo dal 7 gennaio presso la sede di Via 1° Maggio della Scuola "Casavola-D'Assisi". Di seguito gli orari di apertura...

MALTEMPO, FAL: VENERDI 4 E SABATO 5 GENNAIO 2019 PROGRAMMA FERROVIARIO RIDOTTO

Giunge in Redazione e pubblichiamo il Comunicato Stampa delle FAL che informano che, a causa delle avverse condizioni meteo avverse, nelle giornate di venerdì 4 e sabato 5 gennaio 2019 tra Bari e Matera sarà effettuato un progra...

  • MODUGNO - CAMPO SPORTIVO: AL COMUNE 75MILA EURO PER LA COPERTURA DEGLI SPALTI

    Mercoledì 16 Gennaio 2019 13:40
  • MODUGNO: I CONSIGLIERI DI MINORANZA CHIEDONO CHIARIMENTI SULL'AGITAZIONE SINDACALE DEI DIPENDENTI COMUNALI

    Martedì 15 Gennaio 2019 17:25
  • MODUGNO: AL VIA LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA AGLI IMPIANTI DEL MERCATO COPERTO

    Martedì 15 Gennaio 2019 17:13
  • MODUGNO - BEFANA DELLA SOLIDARIETA': RACCOLTI OLTRE 4 QUINTALI DI GENERI ALIMENTARI

    Lunedì 14 Gennaio 2019 12:32
  • MODUGNO: "LA BEFANA DELLA SOLIDARIETA' " RINVIATA A DOMANI 12 GENNAIO

    Venerdì 11 Gennaio 2019 16:37
  • MODUGNO: NELLA NOTTE ASSALTO A TABACCHERIA IN CORSO VITTORIO EMANUELE

    Venerdì 11 Gennaio 2019 11:42
  • A MODUGNO LA PRIMA VELOSTAZIONE IN PIAZZA DE NICOLA

    Mercoledì 09 Gennaio 2019 17:40
  • MODUGNO: SERVIZIO SOSTITUTIVO BIBLIOTECA PRESSO LA SCUOLA CASAVOLA - D'ASSISI

    Martedì 08 Gennaio 2019 14:51
  • MALTEMPO, FAL: VENERDI 4 E SABATO 5 GENNAIO 2019 PROGRAMMA FERROVIARIO RIDOTTO

    Giovedì 03 Gennaio 2019 18:09

modugno-SUPERHERO

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie MODUGNO: TENSIONE ALLA SCUOLA 'DE AMICIS', PER I GENITORI IL SOSTEGNO E' INSUFFICIENTE, COMUNICATO DELLA DIRIGENTE

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

MODUGNO: TENSIONE ALLA SCUOLA 'DE AMICIS', PER I GENITORI IL SOSTEGNO E' INSUFFICIENTE, COMUNICATO DELLA DIRIGENTE

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 26 Ottobre 2018 09:55

Negli scorsi giorni c'è stata un po' di tensione a Modugno presso la Scuola Primaria "De Amicis". Per alcuni genitori la Scuola in questione non riuscirebbe a garantire la sicurezza dei bambini con disabilità all'interno della classe...

 

 

Negli scorsi giorni c'è stata un po' di tensione a Modugno presso la Scuola Primaria "De Amicis". Per alcuni genitori la Scuola in questione non riuscirebbe a garantire la sicurezza dei bambini con disabilità all'interno della classe.

Per questo motivo, alcuni genitori hanno proposto di ritirare i propri figli da Scuola. "Nonostante le continue richieste per un sostegno a tempo pieno, la scuola non ha preso provvedimenti e ci sta costringendo a richiedere il nullaosta per portare i nostri figli in un’altra sede - quanto dichiarato da alcune mamme.

Il tutto aveva anche portato a qualche scompiglio tra genitori e addetti ai loro ed erano intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale per riportare l'ordine e la calma.

La protesta era nata da alcune lamentele di mamme sul servizio di assistenza che a loro parere la scuola garantiva in modo precario, soprattutto per quanto riguardava ii bambini affetti da alcune patologie; la lamentela derivava da una presenza part-time di sole due ore al giorno dell'insegnante di sostegno.

Mio figlio – raccontava Annarita a bari.ilquotidianoitaliano.comè uscito da scuola con la maglietta sporca di sangue perché, per colpa di un colpo subito, ha avuto un emorragia dal naso. Quel giorno è rimasto in classe, in questo stato, fino all’una e nessuno del personale mi ha avvisato. Non ho potuto nemmeno parlare con gli insegnati per capire quanto fosse successo. Ormai ha il terrore di venire a scuola. Gli vengono continue crisi come quella di stamattina e non posso permettere che questo accada di nuovo. Non mi sento tutelata per niente e per questo motivo ho deciso di chiedere il nullaosta per ritirare mio figlio”.

Sul caso era intervenuto anche il segretario dell’Area Metropolitana del Partito Socialista Italiano, Claudio Altini: Quanto sta avvenendo è inaccettabile. La Dirigente scolastica ha l’obbligo assoluto di ripristinare la situazione e riportarla alla normalità, garantendo il diritto allo studio e allo sviluppo relazionale tra tutti i bambini attraverso serenità ed armonia nelle classi. Questo significa che se un bambino ha la necessità di un percorso di sostegno e sviluppo relazionale è dovere dell’istituto accompagnarlo in questo percorso. Così come è dovere dell’ Istituto garantire l’incolumità mentale e fisica di tutta l’intera classe. Siamo certi che la Dirigente insieme ai servizi sociali del comune di Modugno saranno in grado di ripristinare serenità e normalità in quella classe”.

Sulla questione, il 18 ottobre 2018 sul sito ufficiale dell'istituto è stato pubblicato il seguente comunicato stampa: "La Dirigenza ed il corpo docente del I° Circolo Didattico “E. De Amicis” di Modugno, intende, con il presente comunicato, esporre i dovuti chiarimenti in ordine ai fatti descritti e riportati nell’ambito degli articoli e servizi giornalistici pubblicati in data 14.10.2018 e 15.10.2018 sulla testata giornalistica “IQ Il quotidiano Italiano”, che vasto eco stanno avendo nella comunità locale. Pur riconoscendo l’esistenza di una situazione critica, determinata dal comportamento violento ed aggressivo di un alunno, si intende fermamente contestare l’assunto secondo cui la scuola non avrebbe tempestivamente attivato misure idonee e necessarie ad arginare il problema. La scuola, infatti, a seguito delle relazioni delle docenti ha provveduto a trasmettere la documentazione ai Servizi Sociali presso il Comune di Modugno sin dal novembre 2017 (e di tanto vi è prova documentale agli atti), impiegando ogni utile figura professionale a disposizione, al sol fine di garantire un supporto al minore di cui sopra. Quanto poi ai noti episodi riportati nel video registrato nella mattinata di lunedì 15.10.2018, si rappresenta che la Dirigente, con estrema serenità, ha ricevuto alcune mamme che hanno avanzato richiesta di nullaosta al trasferimento per gravi motivazioni afferenti la integrità psico-fisica dei propri figli nullaosta che è stato rilasciato in classi della stessa struttura. Si riferisce, inoltre, che di tutta la vicenda, è stato attenzionato sia L’Ufficio Scolastico Provinciale che i componenti della Rete Territoriale aventi titolo. Per dovere di cronaca, si informa che solo in data 16.10.2018 è stata consegnata alla scuola, dalla stessa genitrice del minore, certificazione ASL afferente la diagnosi clinica. Pertanto, solo dalla suddetta data la Dirigenza Scolastica è stata messa nelle condizioni di legge per attivare l’iter amministrativo finalizzato all’ottenimento del sostegno. Si contestano fortemente le modalità di esecuzione dei “servizi giornalistici”, in violazione alle più elementari norme sulla privacy. Il giornalista/operatore, ha inteso prepotentemente accedere ai locali della scuola priva di qualsivoglia autorizzazione senza preoccuparsi della presenza di minori ed addetti ai lavori riprendendoli a loro insaputa con le telecamere e diffondendo le relative immagini (anch’esse prive di specifica autorizzazione), nei citati servizi giornalistici. Purtroppo abbiamo constatato che tali immagini hanno dato adito ad infelici commenti, pregiudizievoli della dignità personale e professionale di dipendenti che per tali ragioni provvederanno a sporgere denuncia. Da ultimo, la Dirigente ed il corpo docente esprime profondo rammarico per le parole espresse in maniera inveritiera e prive di qualsivoglia fondamento contro “IL SISTEMA SCUOLA” nonostante l’impegno profuso quotidianamente per garantire il diritto allo studio ed il benessere psico-fisico di ogni bambino".

 

 


 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

3124092
OggiOggi2124
IeriIeri2454
Questa settimanaQuesta settimana6897
Questo meseQuesto mese50262
TotaleTotale3124092