clicca per info

MODUGNO - CAMPO SPORTIVO: AL COMUNE 75MILA EURO PER LA COPERTURA DEGLI SPALTI

Il Comune di Modugno riceverà un finanziamento di 75.000 euro per ripristinare la copertura del campo sportivo comunale...

MODUGNO: I CONSIGLIERI DI MINORANZA CHIEDONO CHIARIMENTI SULL'AGITAZIONE SINDACALE DEI DIPENDENTI COMUNALI

Le sigle CGIL, CISL e UIL hanno comunicato l'avvio di un'agitazione sindacale dei Dipendenti comunali di Modugno e di un'assemblea della Polizia Locale, tramite delle comunicazioni protocollate il 10 e 14 Gennaio 2019. I Consiglieri di...

MODUGNO: AL VIA LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA AGLI IMPIANTI DEL MERCATO COPERTO

Aggiudicati i lavori di manutenzione straordinaria degli impianti del mercato coperto comunale, sito in via Padre Annibale Maria di Francia...

MODUGNO - BEFANA DELLA SOLIDARIETA': RACCOLTI OLTRE 4 QUINTALI DI GENERI ALIMENTARI

L'iniziativa "La Befana della Solidarietà", giunta alla sua sesta edizione, ha raccolto quest'anno oltre 4 quintali di generi alimentari...  

MODUGNO: "LA BEFANA DELLA SOLIDARIETA' " RINVIATA A DOMANI 12 GENNAIO

A causa dell'allerta meteo degli scorsi giorni, l'iniziativa benefica "La Befana della Solidarietà" ,prevista per sabato 5 gennaio, è stata rinviata a sabato 12 gennaio 2019...    

MODUGNO: NELLA NOTTE ASSALTO A TABACCHERIA IN CORSO VITTORIO EMANUELE

Ancora un furto con scasso nel corso della scorsa notte a Modugno. Presa di mira una Tabaccheria in Corso Vittorio Emanuele...

A MODUGNO LA PRIMA VELOSTAZIONE IN PIAZZA DE NICOLA

Lo scorso 31 dicembre la Giunta Comunale ha approvato il progetto esecutivo della prima velostazione, o ciclo-stazione, a Modugno. Sarà realizzata in Piazza E. De Nicola. Di seguito i dettagli ed i rendering del progetto...

MODUGNO: SERVIZIO SOSTITUTIVO BIBLIOTECA PRESSO LA SCUOLA CASAVOLA - D'ASSISI

Il Comune di Modugno rende noto che il servizio sostitutivo della Biblioteca Comunale è attivo dal 7 gennaio presso la sede di Via 1° Maggio della Scuola "Casavola-D'Assisi". Di seguito gli orari di apertura...

MALTEMPO, FAL: VENERDI 4 E SABATO 5 GENNAIO 2019 PROGRAMMA FERROVIARIO RIDOTTO

Giunge in Redazione e pubblichiamo il Comunicato Stampa delle FAL che informano che, a causa delle avverse condizioni meteo avverse, nelle giornate di venerdì 4 e sabato 5 gennaio 2019 tra Bari e Matera sarà effettuato un progra...

  • MODUGNO - CAMPO SPORTIVO: AL COMUNE 75MILA EURO PER LA COPERTURA DEGLI SPALTI

    Mercoledì 16 Gennaio 2019 13:40
  • MODUGNO: I CONSIGLIERI DI MINORANZA CHIEDONO CHIARIMENTI SULL'AGITAZIONE SINDACALE DEI DIPENDENTI COMUNALI

    Martedì 15 Gennaio 2019 17:25
  • MODUGNO: AL VIA LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA AGLI IMPIANTI DEL MERCATO COPERTO

    Martedì 15 Gennaio 2019 17:13
  • MODUGNO - BEFANA DELLA SOLIDARIETA': RACCOLTI OLTRE 4 QUINTALI DI GENERI ALIMENTARI

    Lunedì 14 Gennaio 2019 12:32
  • MODUGNO: "LA BEFANA DELLA SOLIDARIETA' " RINVIATA A DOMANI 12 GENNAIO

    Venerdì 11 Gennaio 2019 16:37
  • MODUGNO: NELLA NOTTE ASSALTO A TABACCHERIA IN CORSO VITTORIO EMANUELE

    Venerdì 11 Gennaio 2019 11:42
  • A MODUGNO LA PRIMA VELOSTAZIONE IN PIAZZA DE NICOLA

    Mercoledì 09 Gennaio 2019 17:40
  • MODUGNO: SERVIZIO SOSTITUTIVO BIBLIOTECA PRESSO LA SCUOLA CASAVOLA - D'ASSISI

    Martedì 08 Gennaio 2019 14:51
  • MALTEMPO, FAL: VENERDI 4 E SABATO 5 GENNAIO 2019 PROGRAMMA FERROVIARIO RIDOTTO

    Giovedì 03 Gennaio 2019 18:09

modugno-SUPERHERO

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie CESSIONE OM A SELECTIKA - IL SINDACO MAGRONE: "ABBIAMO CONTRATTATO L'INTESA PUNTO SU PUNTO"

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

CESSIONE OM A SELECTIKA - IL SINDACO MAGRONE: "ABBIAMO CONTRATTATO L'INTESA PUNTO SU PUNTO"

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 25 Ottobre 2018 13:27

È stata raggiunta nella serata di ieri l'intesa per la realizzazione di un nuovo progetto industriale nel sito produttivo dell'ex-Om Carrelli, di seguito le dichiarazioni del Sindaco di Modugno Nicola Magrone sulla cessione alla società Selectika...

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA - SEGRETERIA SINDACO MAGRONE

È stata raggiunta nella serata di ieri, 24 ottobre 2018, l'intesa per la realizzazione di un nuovo progetto industriale nel sito produttivo dell'ex-Om Carrelli nella Zona Industriale di Modugno. Ancora una volta si percorrerà la strada tracciata da Nicola Magrone sin dal 2013 e che vede come decisivo il ruolo del Comune di Modugno nell'acquisire e rendere disponibile il compendio immobiliare ex-Om all'investitore che Regione Puglia e sigle sindacali ritengono più idoneo alla reindustrializzazione
 
Il protocollo di'intesa siglato ieri tra Comune di Modugno, Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Agenzia Puglia Sviluppo, Agenzia per i rifiuti Ager Puglia, Società Selectika Srl e le organizzazioni sindacali Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil, infatti prevede che il Comune di Modugno renderà disponibile alla Selectika lo stabilimento modugnese cedendolo dapprima in locazione al fine di consentire l'avvio del progetto. L'attività di Selectika avrà ad oggetto "Sistema industriale integrato per la valorizzazione dei rifiuti – Impianto di selezione, trasformazione e valorizzazione di rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata".
 
Come chiesto dall'amministrazione comunale di Modugno, la cessione definitiva della proprietà del sito potrà avvenire solo quando Selectika avrà completato tutte le 128 assunzioni previste negli accordi sindacali. Le assunzioni cominceranno purtroppo solo a partire dal 2020 e saranno graduali. Delle 128 previste, 60 saranno a tempo pieno e 68 part-time. Sempre al fine di scongiurare un nuovo caso "Tua Indutries" il Sindaco Magrone si è preoccupato di far inserire l'ormai famosa clausola di retrocessione a garanzia del futuro dei lavoratori: qualora Selectika non mantenga gli impegni assunzionali, il compendio immobiliare tornerà nella proprietà del Comune di Modugno.
 
Il protocollo d'intesa recepisce tuttavia le molte altre condizioni poste dal Comune di Modugno per la cessione a tutela dei lavoratori e dell'ambiente. Lo stabilimento infatti tornerà nella proprietà del Comune nel caso in cui Selectika non rispetti gli obiettivi di assunzione, e sia nel caso in cui Selectika, nel processo industriale, violi una serie di divieti strenuamente richiesti dal Comune di Modugno durante 1e 9 ore di complessa negoziazione passate ieri al tavolo della task-force occupazione. In particolare, secondo quanto preteso dall'amministrazione modugnese, il ciclo produttivo di Selectika non potrà in alcun modo consistere in "incenerimento, termovalorizzazione, pirolisi, gassificazione ed assimilabili nonché processi termici ad alta temperatura di raffinazione e di fusione". La violazione di tali divieti comporterà "la risoluzione espressa di diritto dei contratti che regoleranno i rapporti tra Comune e Selectika Srl" (art. 5 del Protocollo d'Intesa).
 
Clausole che segnano una pagina inedita nella gestione dei rapporti istituzionali.
 
"Le garanzie ora ci sono – dice il Sindaco Nicola Magrone -. Il lavoro, purtroppo, a partire dal 2020, e con gradualità. Noi comune di Modugno ci siamo posti e abbiamo raggiunto l'obiettivo delle massime tutele possibili sia per i lavoratori sia per la salubrità del nostro territorio. In questo siamo davvero di fronte a una pagina inedita: abbiamo contrattato punto su punto il testo dell'intesa per costruire una vera e propria rete di protezione rispetto al rischio che non si rispettino gli accordi sulle assunzioni e, soprattutto, rispetto a eventuali pericoli per l'ambiente del nuovo progetto industriale. In questo senso, abbiamo previsto una serie di condizioni, presenti nel protocollo d'intesa, che se non rispettate comportano la sanzione estrema della risoluzione dei contratti e la restituzione dello stabilimento al comune".

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

3124006
OggiOggi2038
IeriIeri2454
Questa settimanaQuesta settimana6811
Questo meseQuesto mese50176
TotaleTotale3124006