clicca per info

"A MODUGNO E' DIFFICILE FARE CULTURA": QUESTO IL FILO CONDUTTORE DELL'INCONTRO ORGANIZZATO DA RINASCITA PER MODUGNO

"A Modugno è difficile fare cultura”. Una dura e cruda analisi arriva dall'evento organizzato da “Rinascita per Modugno”. Di seguito un resoconto della serata...  

EX OM - IL COMUNE DI MODUGNO: "SULLA QUESTIONE SI FACCIANO SCELTE OCULATE"

Il quotidiano “La Gazzetta del Mezzogiorno” di qualche giorno fa ha dedicato una pagina alla “questione ex Om” annunciando la “decisione del Comune di Modugno di ‘lavarsi le mani sulla questione ex Om’&rdq...

MODUGNO: APPROVATO PIANO SOCIO-ASSISTENZIALE 2018/2020

Il Consiglio Comunale ha approvato all'unanimità il programma di interventi socio-assistenziali per il triennio 2018-2020 in favore della fasce più bisognose della comunità...    

MODUGNO: IN UN CASOLARE AVEVA ARMI DA GUERRA E DROGA. ARRESTATO 55ENNE

I Carabinieri  del Nucleo Operativo della Compagnia di Modugno hanno arrestato un incensurato cinquantaduenne per detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato individuato grazie a servizi tradizionali d&...

MODUGNO - EMISSIONI ODORIGENE: INTERVIENE LA DEPUTATA FRANCESCA RUGGERO DEL M5S

"Preservare la qualità della vita dei cittadini è un nostro dovere. Il Movimento 5 stelle è al lavoro per colmare una grave lacuna legis in tema di odori e molestie olfattive perché purtroppo le normative...

MODUGNO: STOP AGLI ALLAGAMENTI? UN MILIONE E MEZZO DI EURO PER IL SISTEMA DI SMALTIMENTO ACQUE PLUVIALI

La Regione Puglia ha ammesso a finanziamento il progetto del Comune di Modugno per il potenziamento del sistema di smaltimento delle acque pluviali e la riduzione degli allagamenti in caso di piogge abbondanti. Il Comune riceverà 1.500.000 ...

SUPER SHOW AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

Sabato 13 e domenica 14 ottobre, i supereroi preferiti dai bambini in Galleria...    

GIOVEDI' 11 OTTOBRE SI PARLA DI CULTURA MODUGNESE CON L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

“Quello che esiste della cultura a Modugno e quello che si può fare per la cultura a Modugno”.  È questo il tema della nuova conferenza organizzata dall'associazione “Rinascita per Modugno”, e in prog...

FINTI DIPENDENTI COMUNALI TRUFFANO ANZIANI NEL BARESE

Negli ultimi giorni nel barese si stanno verificando una serie di truffe ai danni di anziani...  

  • "A MODUGNO E' DIFFICILE FARE CULTURA": QUESTO IL FILO CONDUTTORE DELL'INCONTRO ORGANIZZATO DA RINASCITA PER MODUGNO

    Mercoledì 17 Ottobre 2018 10:07
  • EX OM - IL COMUNE DI MODUGNO: "SULLA QUESTIONE SI FACCIANO SCELTE OCULATE"

    Martedì 16 Ottobre 2018 16:29
  • MODUGNO: APPROVATO PIANO SOCIO-ASSISTENZIALE 2018/2020

    Martedì 16 Ottobre 2018 16:25
  • MODUGNO: IN UN CASOLARE AVEVA ARMI DA GUERRA E DROGA. ARRESTATO 55ENNE

    Venerdì 12 Ottobre 2018 08:40
  • MODUGNO - EMISSIONI ODORIGENE: INTERVIENE LA DEPUTATA FRANCESCA RUGGERO DEL M5S

    Giovedì 11 Ottobre 2018 15:41
  • MODUGNO: STOP AGLI ALLAGAMENTI? UN MILIONE E MEZZO DI EURO PER IL SISTEMA DI SMALTIMENTO ACQUE PLUVIALI

    Mercoledì 10 Ottobre 2018 12:15
  • SUPER SHOW AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

    Lunedì 08 Ottobre 2018 14:19
  • GIOVEDI' 11 OTTOBRE SI PARLA DI CULTURA MODUGNESE CON L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

    Lunedì 08 Ottobre 2018 13:58
  • FINTI DIPENDENTI COMUNALI TRUFFANO ANZIANI NEL BARESE

    Lunedì 08 Ottobre 2018 08:14

modugno-SUPERHERO

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie MODUGNO: I CONSIGLIERI DI MINORANZA CHIEDONO UN CONSIGLIO COMUNALE MONOTEMATICO SULL'IMPIANTO NEWO

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

MODUGNO: I CONSIGLIERI DI MINORANZA CHIEDONO UN CONSIGLIO COMUNALE MONOTEMATICO SULL'IMPIANTO NEWO

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 25 Gennaio 2018 15:17

I consiglieri comunali di minoranza di Modugno hanno richiesto, con istanza protocollata questa mattina, un consiglio comunale monotematico per affrontare la questione dell'insediamento dell'impianto NEWO, al centro del dibattito politico e cittadino in queste ultime settimane...

 

 

 

 

I consiglieri Comunali di Modugno, Bonasia Nicola, Del Zotti Vito, Barile Raffaele, Clementini Vito, Cramarossa Fabrizio, Massarelli Pietro, Sciannimanico Arcangelo, Vasile Lorenzo e Vitucci Simona, hanno chiesto la convocazione di un Consiglio Comunale MONOTEMATICO APERTO (richiesta protocollata oggi 25 gennaio) nel quale esaminare la richiesta di costruzione dell’insediamento produttivo di coincenerimento Newo in zona ASI, sotto il profilo dell’impatto ambientale e dei rischi sanitari per la salute pubblica del territorio, della funzionalità di un impianto di questa natura in relazione all’acclarato orientamento delle nostre Comunità al sistema di raccolta differenziata “porta a porta”, orientata, peraltro, alla strategia Rifiuti Zero. 
 
HANNO CHIESTO CON SPIRITO DI UNITÀ E COMPATTEZZA, DI FAVORIRE UN DIBATTITO APERTO ALLA PARTECIPAZIONE DI REFERENTI ISTITUZIONALI E CIVICI, CAPACI DI CONDIVIDERE E/O ARGOMENTARE EFFICACEMENTE, LE RAGIONI DELLA FERMA CONTRARIETÀ DELLA CITTÀ DI MODUGNO E, SI SPERA, DELL’INTERA AREA METROPOLITANA ALL’INSEDIAMENTO NEWO, e capaci di adottare decisioni istituzionali utili a bloccare l’insediamento, presentando, in sede di possibile nuova conferenza di servizi, ulteriori osservazioni finalizzate ad ottenere il diniego, oppure quantomeno la riapertura di un confronto istituzionale, per un impianto che presenta le seguenti criticità: 
- realizzazione in area critica dal punto di vista ambientale e sanitario, 
- estrema vicinanza (circa 500 metri) ad abitazioni civili, scuole ed ospedali, 
- effetto negativo sulle possibilità di recupero virtuoso di materia, 
- carattere sperimentale del progetto (mai realizzato altrove), 
- mancato rispetto delle BAT, 
- presenza di rischi di incidenti rilevanti, 
- criticità delle emissioni in atmosfera (proporzionali alle abbondanti quantità di materiale in ingresso, circa 117.000 ton/anno e non verificabili prima della realizzazione dell’impianto), 
- criticità del trattamento dei reflui dall’impianto (destinati al digestore anaerobico), 
- potenziale pericolosità ambientale del residuo solido terminale di processo (destinato alla vendita nelle intenzioni dei proponenti), con gravi rischi per l’ambiente e potenziali contaminazioni di suolo e falde acquifere. 
 
HANNO RICHIAMATO L’UTILITÀ DI APRIRE IL DIBATTITO E DI RACCOGLIERE I CONTRIBUTI CHE POSSONO PROVENIRE DALL’ASSOCIAZIONISMO AMBIENTALISTA CHE OPERA IN CITTÀ (LE ASSOCIAZIONI CHE FANNO PARTE DELL’ATTUALE CONSULTA AMBIENTALE E QUELLE CHE NE HANNO FATTO PARTE IN PASSATO), USUFRUENDO DELLE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE GIÀ RICONOSCIUTE E ATTIVE SUL NOSTRO TERRITORIO COME QUELLA DI ISDE ITALIA, da interlocutori istituzionali come l’ARPA, il Sindaco Metropolitano, l’Amministrazione e il Consiglio Regionale, lasciando al Sindaco, alla Presidente del Consiglio e alla Conferenza dei Capigruppo il compito di verificarne formalmente le disponibilità, convocando poi il CC nei termini regolamentari.
 

I Consiglieri Comunali

Barile Raffaele, Bonasia Nicola, Clementini Domenico, Cramarossa Fabrizio, Del Zotti Vito, Massarelli Pietro, Sciannimanico Arcangelo, Vasile Lorenzo, Vitucci Simona

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

2907522
OggiOggi1330
IeriIeri1750
Questa settimanaQuesta settimana11006
Questo meseQuesto mese45655
TotaleTotale2907522