clicca per info

3-4-8 MARZO 2018 "GARDENSIA DELL'AISM" PER LA RICERCA SULLA SCLEROSI MULTIPLA

Nei giorni 3, 4 e 8 marzo, in 5.000 piazze di tutta l'Italia, AISM sarà presente con gardenie ed ortensie per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla. A Modugno sarà possibile acquistarle presso la Parrocchia Immacola...

MODUGNO: FINANZIAMENTO DI 15 MILIONI DI EURO PER TRASFORMARE LA ZONA INDUSTRIALE IN AREA ECOLOGICAMENTE ATTREZZATA

La Città Metropolitana finanzia un piano di investimenti strategici da 15 milioni di euro per rendere la Zona Industriale Bari-Modugno un'area ecologicamente attrezzata...

MODUGNO: ANCHE IL CASALE DI BALSIGNANO PARTECIPA ALLA GIORNATA PER IL RISPARMIO ENERGETICO

L'amministrazione comunale di Modugno aderisce alla campagna “M'illumino di meno”, del programma Caterpillar di Rai Radio Due, e sostiene l'iniziativa promossa dall'associazione sportiva locale “AtleticaMente&rdqu...

CIRCOSCR.MODUGNO: LISTE CANDIDATI ELEZIONE CAMERA E SENATO 2018

Ecco l'elenco dei candidati nel Collegio Uninominale e nel Collegio Plurinominale nella Circoscrizione di Modugno alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica...

A MODUGNO SABATO 17 FEBBRAIO IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE DELL'ARO BA2 PER DIRE NO ALL'INCENERITORE

Sabato 17 febbraio, si terrà un Consiglio Comunale Monotematico e Aperto, convocato per ribadire la contrarietà del Comune di Modugno all'insediamento dell'inceneritore Newo. Modugno dà dunque la partenza alla ser...

SOCCER MODUGNO: VITTORIA A CANOSA E TERZO POSTO

Sofferta ed importante vittoria per i ragazzi modugnesi, che grazie ai 3 punti strappati sul campo del Canosa salgono al terzo posto, in compagnia del Bitetto e dell' Orta Nova...

"BAR PIZZERIA DEL PARCO" DI TORITTO CON PIZZAIOLO 3° CLASSIFICATO AL "1° INTERNAZIONALE PASSIONE PIZZA"

La "Redazione On Line Network" fa gli auguri al nuovo "amico sponsor" BAR PIZZERIA DEL PARCO di Toritto, visto che il suo pizzaiolo Francesco Modugno si è classificato al 3° posto al "1° Inte...

VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE MODUGNESE: IL COMUNE AVVIA COLLABORAZIONE CON SOCIETÀ ITALIANA PROTEZIONE BENI CULTURALI

Il Comune di Modugno e la Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali (SIPBC) coopereranno per una serie di attività volte alla valorizzazione dei beni culturali del territorio comunale. Sottoscritto il 6 febbraio, il proto...

COMUNICAZIONE ELETTORALE PREVENTIVA

Comunicazione elettorale preventiva. Offerta pubblicità elettorale riservata ai partiti politici. Elezioni Politiche del 4 marzo 2018. Offerta di spazi pubblicitari per i messaggi politici elettorali...

  • 3-4-8 MARZO 2018 "GARDENSIA DELL'AISM" PER LA RICERCA SULLA SCLEROSI MULTIPLA

    Giovedì 22 Febbraio 2018 10:04
  • MODUGNO: FINANZIAMENTO DI 15 MILIONI DI EURO PER TRASFORMARE LA ZONA INDUSTRIALE IN AREA ECOLOGICAMENTE ATTREZZATA

    Mercoledì 21 Febbraio 2018 17:15
  • MODUGNO: ANCHE IL CASALE DI BALSIGNANO PARTECIPA ALLA GIORNATA PER IL RISPARMIO ENERGETICO

    Mercoledì 21 Febbraio 2018 16:50
  • CIRCOSCR.MODUGNO: LISTE CANDIDATI ELEZIONE CAMERA E SENATO 2018

    Sabato 17 Febbraio 2018 00:01
  • A MODUGNO SABATO 17 FEBBRAIO IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE DELL'ARO BA2 PER DIRE NO ALL'INCENERITORE

    Giovedì 15 Febbraio 2018 15:45
  • SOCCER MODUGNO: VITTORIA A CANOSA E TERZO POSTO

    Lunedì 12 Febbraio 2018 17:29
  • "BAR PIZZERIA DEL PARCO" DI TORITTO CON PIZZAIOLO 3° CLASSIFICATO AL "1° INTERNAZIONALE PASSIONE PIZZA"

    Venerdì 09 Febbraio 2018 18:36
  • VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE MODUGNESE: IL COMUNE AVVIA COLLABORAZIONE CON SOCIETÀ ITALIANA PROTEZIONE BENI CULTURALI

    Giovedì 08 Febbraio 2018 15:59
  • COMUNICAZIONE ELETTORALE PREVENTIVA

    Mercoledì 07 Febbraio 2018 17:58
Home Notizie ANCHE IL PD MODUGNO RIBADISCE IL NO ALL'INCENERITORE

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


ANCHE IL PD MODUGNO RIBADISCE IL NO ALL'INCENERITORE

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 07 Dicembre 2017 11:54

Anche il Partito Democratico di Modugno entra nel fronte del no alla possibile realizzazione di un inceneritore nella zona industriale alle porte di Modugno. Di seguito parte del Comunicato Stampa dove viene richiesta anche una conferenza cittadina sul tema...

 

 

 

COMUNICATO STAMPA
 
Il PD di Modugno ribadisce il NO all’inceneritore
 
 
Già in passato ci siamo espressi contro, e lo abbiamo ripetuto per primi nel Consiglio Comunale del 30 novembre scorso quando l’Assessore all’ambiente della nostra Città ha comunicato sommessamente che l’impianto aveva avuto il parere favorevole della Città di Bari, dell’ARPA e di tutti gli altri enti coinvolti. Pareri favorevoli raccolti in una conferenza di servizi della quale la nostra Città era all’oscuro. Erano all’oscuro le forze politiche e quelle civiche, i movimenti, i partiti e le associazioni che da sempre difendono il territorio dagli insediamenti più inquinanti e impattanti sulla nostra salute.
 
Modugno è classificata dalla Regione in fascia C, tra i siti più inquinati e quindi da risanare, alla pari di Taranto e Brindisi.
 
Il nostro NO si basa su questa considerazione, che l’ARPA per prima dovrebbe sostenere.
 
Non c’è dubbio che il ciclo dei rifiuti deve essere chiuso, così come non c’è dubbio che tutte le Città, e Bari per prima, sentono il dovere di spingere sulla raccolta differenziata porta a porta.
 
Lo sappiamo a Modugno dove abbiamo sostenuto la strategia Rifiuti Zero e sosteniamo quindi la massima partecipazione possibile dei cittadini liberi e di quelli organizzati in associazioni, affinché la differenziazione dei rifiuti, specie della frazione umida, e il loro recupero e riuso, siano in cima alle strategie di abbattimento della quantità di rifiuti indifferenziati da smaltire.
 
Per questo contestiamo la scelta dell’incenerimento e per questo richiamiamo l’ARPA alle sue responsabilità, al suo obbligo di tutelare la salute di un territorio così già gravemente impattato come il nostro.
 
D’altronde già nel Consiglio comunale tenuto il 30 novembre abbiamo ricordato all’Amministrazione di Modugno quanta responsabilità abbia nell’aver soppresso l’unico strumento di partecipazione di cui la città si era dotata, come la Consulta per l’Ambiente, sostituita da un organismo inutile e telecomandato dalla giunta di turno.
 
Nell’ultimo Consiglio Comunale abbiamo subito proposto all’Assessore Luciano di convocare immediatamente una conferenza cittadina tematica, sulla vicenda NEWO. 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

2435780
OggiOggi1028
IeriIeri1612
Questa settimanaQuesta settimana13914
Questo meseQuesto mese50618
TotaleTotale2435780