clicca per info

IL TRIBUNALE DEL LAVORO RESTA A BARI. A MODUGNO SOLO GLI ARCHIVI?

La questione legata al Tribunale del Lavoro di Bari arriva sul tavolo del Ministero della Giustizia che potrebbe rimescolare le carte. Verso Modugno potrebbero andare gli archivi del Tribunale...

IL COMUNE DI MODUGNO TORNA NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL' ASI

Il Comune di Modugno torna nel Consiglio di Amministrazione del Consorzio Asi dopo la nomina da parte dell' Assemblea dei Consorziati...

MODUGNO: COMUNICATO DEL PD LOCALE SU CONSIGLIO COMUNALE MONOTEMATICO ED INGRESSO NELL'ASI

Pubblichiamo il comunicato del Circolo PD di Modugno, a riguardo dell'iniziativa della Città Metropolitana di Bari e del Sindaco Antonio Decaro di agevolare l’ingresso di Modugno nel CdA dell’ASI di Modugno-Bari, oltre alla ...

DOMENICA 30 APRILE PRIMARIE "PARTITO DEMOCRATICO" PER SCEGLIERE IL SEGRETARIO NAZIONALE

Giunge in Redazione e pubblichiamo il Comunicato del PD Terra di Bari che annuncia le Primarie del 30 aprile per scegliere il nuovo Segretario nazionale. Si vota dalle 8 alle 20, a Modugno presso la Sala Convegni in Corso Vittorio Emanuele 102... ...

MODUGNO: GIOVEDI 27 APRILE INCONTRO FORMATIVO "101 STORIE DI PNL"

Giovedì 27 aprile 2017 alle ore 16.30 presso l' I.I.S.S.Tommaso Fiore Modugno ci sarà un incontro di Formazione e divulgazione aperto a docenti, genitori, studenti sulla comunicazione attraverso la Programmazione Neuro Linguistic...

MODUGNO: SABATO 22 APRILE "INSIEME PER...CANTARE" DELL'UNITALSI

L' UNITALSI organizza Sabato 22 Aprile "Insieme per...cantare" a partire dalle ore 20...  

MODUGNO: IL CASALE DI BALSIGNANO ALLE "GIORNATE NAZIONALI DEI CASTELLI"

La Sezione Puglia dell'ISTITUTO ITALIANO DEI CASTELLI ha individuato nel Casale di Balsignano il sito con cui parteciperà alle "Giornate Nazionali dei Castelli 2017" (XIX edizione) che si svolgeranno in tutta Italia nelle date...

MODUGNO: IL 20 E 21 APRILE RIDUZIONE DELLA PRESSIONE IDRICA

Nei giorni 20 e 21 Aprile, nell'ambito dei lavori di riqualificazione del centro storico, saranno effettuati interventi sulla rete idrica per i quali è prevista la riduzione della pressione dell'adduzione dell'acqua in alcune st...

MODUGNO: NEL PRIMO TRIMESTRE 2017 PERCENTUALE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA AL 70%

Nel primo trimestre 2017, la città di Modugno registra una percentuale media di raccolta differenziata pari al 70,55%...

  • IL TRIBUNALE DEL LAVORO RESTA A BARI. A MODUGNO SOLO GLI ARCHIVI?

    Venerdì 28 Aprile 2017 13:51
  • IL COMUNE DI MODUGNO TORNA NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL' ASI

    Giovedì 27 Aprile 2017 13:08
  • MODUGNO: COMUNICATO DEL PD LOCALE SU CONSIGLIO COMUNALE MONOTEMATICO ED INGRESSO NELL'ASI

    Mercoledì 26 Aprile 2017 17:25
  • DOMENICA 30 APRILE PRIMARIE "PARTITO DEMOCRATICO" PER SCEGLIERE IL SEGRETARIO NAZIONALE

    Mercoledì 26 Aprile 2017 08:54
  • MODUGNO: GIOVEDI 27 APRILE INCONTRO FORMATIVO "101 STORIE DI PNL"

    Lunedì 24 Aprile 2017 09:30
  • MODUGNO: SABATO 22 APRILE "INSIEME PER...CANTARE" DELL'UNITALSI

    Venerdì 21 Aprile 2017 13:24
  • MODUGNO: IL CASALE DI BALSIGNANO ALLE "GIORNATE NAZIONALI DEI CASTELLI"

    Giovedì 20 Aprile 2017 08:32
  • MODUGNO: IL 20 E 21 APRILE RIDUZIONE DELLA PRESSIONE IDRICA

    Giovedì 20 Aprile 2017 08:21
  • MODUGNO: NEL PRIMO TRIMESTRE 2017 PERCENTUALE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA AL 70%

    Mercoledì 19 Aprile 2017 13:24
Home Notizie MODUGNO: NEL PRIMO TRIMESTRE 2017 PERCENTUALE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA AL 70%

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


MODUGNO: NEL PRIMO TRIMESTRE 2017 PERCENTUALE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA AL 70%

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Mercoledì 19 Aprile 2017 13:24

Nel primo trimestre 2017, la città di Modugno registra una percentuale media di raccolta differenziata pari al 70,55%...

 

 

I risultati della raccolta differenziata porta a porta raggiunti nei comuni di Modugno e Bitetto nei primi tre mesi del 2017 sono ottimi. Se Modugno registra una percentuale media nel trimestre del 70,55% (69,19% a gennaio, 70,30% a febbraio e 72,17% a marzo), Bitetto sfonda quota 76,31% (76,73% a gennaio, 74,54% a febbraio, 77,66% a marzo).
 
Un risultato, ottenuto grazie all'azione sinergica delle amministrazioni comunali e della Navita, società che gestisce il servizio, che tuttavia non sarebbe stato possibile raggiungere se fossero mancati i due elementi principali di questo nuovo sistema: l’impegno e la partecipazione attiva dei cittadini che con determinazione hanno iniziato a cambiare le proprie abitudini, e la grande dedizione degli operatori che hanno compreso l’importanza storica di questa nuova raccolta e hanno svolto il proprio lavoro con grande responsabilità.
 
“Nella fase di avvio abbiamo investito moltissimo nella comunicazione per informare i cittadini e rendere il meno traumatico possibile il passaggio al porta a porta – spiega Francesco Roca, presidente di Navita -. Dai progetti scuola agli incontri con i cittadini, sono state diverse le attività e i supporti che abbiamo ideato e organizzato per tutte le fasce di età. E non ci siamo fermati. Adesso è arrivata anche l’ultima novità dedicata in particolar modo ai più tecnologici: abbiamo creato due applicazioni per smartphone e tablet per una consultazione ancora più pratica e veloce del sistema e delle regole del porta a porta. Siamo convinti che investendo sulle persone e sulla loro formazione, differenziando gli interventi in base ai diversi target che dobbiamo raggiungere ci saranno risultati sempre crescenti, città sempre più pulite e, perché no, anche qualche risparmio sulle tasse da pagare per i cittadini”.
 
 
DETTAGLI SULLE APP E SULLE ATTIVITÀ NELLE SCUOLE
 
Una per i più piccoli "Le avventure di Capitan Aro” per imparare a fare la differenziata giocando. E una per i più grandi, per chiarire tutti i dubbi sulla differenziata, ottenere informazioni, consultare la guida e il dizionario dei rifiuti, conoscere il funzionamento dei centri comunali di raccolta e il corretto metodo di conferimento dei rifiuti, chiedere il servizio a domicilio e, ancora, inviare segnalazioni direttamente alle aziende.
 
Si rammenta infine che il sito internet www.aroba2.it e il numero verde 800 098 563 (quest'ultimo valido solo per i Comuni di Modugno e Bitetto) sono sempre a disposizione per gli utenti per la ricerca di informazioni o la richiesta di chiarimenti. Si avvia inoltre verso la conclusione il progetto dell'ATI Aro Ba 2 realizzato nelle scuole con attività e percorsi educativi affidati ad esperti educatori.
 
Il progetto è stato infatti sviluppato per tutti i ragazzi in età scolare che, attraverso attività dedicate alle diverse fasce d’età a cui ci si rivolge, stanno imparando a differenziare in modo corretto, a rispettare l'ambiente, a riciclare i materiali e ridurre gli sprechi.
 
COMUNICATO STAMPA ARO BA2

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

IPERGOMME

I nostri lettori

1827564
OggiOggi713
IeriIeri1490
Questa settimanaQuesta settimana7279
Questo meseQuesto mese38873
TotaleTotale1827564