clicca per info

MODUGNO: IN UN CASOLARE AVEVA ARMI DA GUERRA E DROGA. ARRESTATO 55ENNE

I Carabinieri  del Nucleo Operativo della Compagnia di Modugno hanno arrestato un incensurato cinquantaduenne per detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato individuato grazie a servizi tradizionali d&...

MODUGNO - EMISSIONI ODORIGENE: INTERVIENE LA DEPUTATA FRANCESCA RUGGERO DEL M5S

"Preservare la qualità della vita dei cittadini è un nostro dovere. Il Movimento 5 stelle è al lavoro per colmare una grave lacuna legis in tema di odori e molestie olfattive perché purtroppo le normative...

MODUGNO: STOP AGLI ALLAGAMENTI? UN MILIONE E MEZZO DI EURO PER IL SISTEMA DI SMALTIMENTO ACQUE PLUVIALI

La Regione Puglia ha ammesso a finanziamento il progetto del Comune di Modugno per il potenziamento del sistema di smaltimento delle acque pluviali e la riduzione degli allagamenti in caso di piogge abbondanti. Il Comune riceverà 1.500.000 ...

SUPER SHOW AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

Sabato 13 e domenica 14 ottobre, i supereroi preferiti dai bambini in Galleria...    

GIOVEDI' 11 OTTOBRE SI PARLA DI CULTURA MODUGNESE CON L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

“Quello che esiste della cultura a Modugno e quello che si può fare per la cultura a Modugno”.  È questo il tema della nuova conferenza organizzata dall'associazione “Rinascita per Modugno”, e in prog...

FINTI DIPENDENTI COMUNALI TRUFFANO ANZIANI NEL BARESE

Negli ultimi giorni nel barese si stanno verificando una serie di truffe ai danni di anziani...  

MODUGNO: OGGI 5 OTTOBRE CONVEGNO SULLE "EMISSIONI ODORIGENE"

L'Amministrazione Comunale di Modugno organizza oggi un convegno dal titolo "Nuova disciplina sulle emissioni odorigene: il ruolo delle comunità locali"...    

4-6-8 OTTOBRE 2018 "LA MELA DI AISM" SCENDE IN PIAZZA

Dal 4 al 7 ottobre la Mela di AISM torna in 5000 piazze italiane per la lotta alla sclerosi multipla. La manifestazione raccoglierà fondi per la ricerca scientifica e per progetti per giovani con sclerosi multipla. A Modugno hanno ad...

MODUGNO: ARRESTATO UN 26ENNE CON 50 DOSI DI EROINA

E’  stato arrestato questa mattina a Modugno dai Carabinieri della locale Stazione un 26enne per spaccio di stupefacenti...

  • MODUGNO: IN UN CASOLARE AVEVA ARMI DA GUERRA E DROGA. ARRESTATO 55ENNE

    Venerdì 12 Ottobre 2018 08:40
  • MODUGNO - EMISSIONI ODORIGENE: INTERVIENE LA DEPUTATA FRANCESCA RUGGERO DEL M5S

    Giovedì 11 Ottobre 2018 15:41
  • MODUGNO: STOP AGLI ALLAGAMENTI? UN MILIONE E MEZZO DI EURO PER IL SISTEMA DI SMALTIMENTO ACQUE PLUVIALI

    Mercoledì 10 Ottobre 2018 12:15
  • SUPER SHOW AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

    Lunedì 08 Ottobre 2018 14:19
  • GIOVEDI' 11 OTTOBRE SI PARLA DI CULTURA MODUGNESE CON L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

    Lunedì 08 Ottobre 2018 13:58
  • FINTI DIPENDENTI COMUNALI TRUFFANO ANZIANI NEL BARESE

    Lunedì 08 Ottobre 2018 08:14
  • MODUGNO: OGGI 5 OTTOBRE CONVEGNO SULLE "EMISSIONI ODORIGENE"

    Venerdì 05 Ottobre 2018 09:11
  • 4-6-8 OTTOBRE 2018 "LA MELA DI AISM" SCENDE IN PIAZZA

    Mercoledì 03 Ottobre 2018 08:06
  • MODUGNO: ARRESTATO UN 26ENNE CON 50 DOSI DI EROINA

    Martedì 02 Ottobre 2018 16:16

modugno-SUPERHERO

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Calcio CALCIO, PRIMA CATEGORIA: SFUMA A BITETTO IL SOGNO PLAYOFF DEL SOCCER MODUGNO

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

CALCIO, PRIMA CATEGORIA: SFUMA A BITETTO IL SOGNO PLAYOFF DEL SOCCER MODUGNO

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Lunedì 07 Maggio 2018 17:44

Termina a Bitetto il "sogno PlayOff" dei ragazzi del Soccer Modugno: una rete di Costanzo a metà ripresa condanna i modugnesi al 5° posto, fuori dai PlayOff per il distacco dalla seconda classificata...

 

Termina a Bitetto il "sogno PlayOff" dei ragazzi del Soccer Modugno: una rete di Costanzo a metà ripresa condanna i modugnesi al 5° posto, fuori dai PlayOff per il distacco dalla seconda classificata.

Una stagione comunque molto esaltante, iniziata male, con l'obiettivo della salvezza, trasformatasi poi nel girone di ritorno in una cavalcata trionfale che ha portato la squadra a lottare fino all'ultima giornata per un posto per gli spareggi per la promozione.

Chiuse dunque le 30 gare con 15 vittorie, 4 pareggi e 11 sconfitte, con 42 gol fatti e 37 gol subiti.

"Eccoci qui a raccontare la fine di una stagione, di un piccolo percorso, di una storia - si legge in lungo Comunicato sulla pagina Facebook ufficiale - La stagione 2017/2018 si è conclusa ieri e ci ha visto lottare per accedere ai play-off e dopo ci ha visto cedere il passo ad un'altra squadra a cui vanno i nostri migliori auguri. Classifica alla mano avremmo dovuto partecipare ma a causa di una regola FIGC che ci vede a più di 7 punti dalla seconda, non potremo tentare il salto di categoria per il terzo anno consecutivo. Sicuramente possiamo affermare che ce lo saremmo meritato di lottare per la promozione, avremmo avuto tutte le carte in regola".

"Siamo partiti male con soli 3 punti nelle prime 6 partite e penultimo posto in classifica ma poi ci siamo uniti per far ricredere tutti coloro che non ci avrebbero dato un centesimo, gente che avrebbe scommesso nella nostra disfatta ma la matricola di Prima Categoria ha uscito gli artigli e come il nostro simbolo (la fenice) è riuscita a risorgere dal nulla arrivando lì in alto, al quinto posto, sfiorando il miracolo - conclude il Comunicato - Una matricola che ha saputo dimostrare che la forza di volontà supera ogni ostacolo e che un gruppo unito dalla stessa passione può andare lontano. Questa per noi non è una sconfitta ma uno stimolo a crescere e essere migliori e puntare, come sempre, al massimo. Il calcio per noi non è solo un gioco ma passione, sacrificio, emozione, sudore e amicizia. Il ringraziamento va a tutto lo staff tecnico e dirigenziale e tutti i ragazzi che hanno reso questo possibile e a tutti i partner che ci hanno sostenuto in questa fantastica stagione. Il nostro progetto continua con forza e determinazione per portare avanti quelli che sono i veri valori di questo meraviglioso sport".

 

L'immagine può contenere: 2 persone, spazio all'aperto

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

Ultimo aggiornamento Domenica 13 Maggio 2018 09:47
 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

2900033
OggiOggi1492
IeriIeri2025
Questa settimanaQuesta settimana3517
Questo meseQuesto mese38166
TotaleTotale2900033